La nostra storia

Ci provi a spiegare alla gente che cos’è Magabald?
Puoi provare a partire dal nome: un nome buffo, casuale.
È figlio di due parole che si mescolano, e facendolo, creano un suono così melodioso.
Il nome Magabald è il risultato di due parole che fanno l’amore.
Ecco: Magabald, è figlio dell’amore!
Forse di tutte quelle che hai sentito questa è la follia più grossa, ma ti giuro che è così.

Il paradosso è che questo nome di suo non significa niente, o meglio: non significava niente!
È che ti accorgi che nella vita le cose che hanno significato partono dal niente, non sono niente e non significano niente, ma poi, mentre le costruisci a furia di passione, fantasia, dedizione, lacrime e sudore diventano: “cose importanti!”
Ma allora che sto facendo?
È inutile, le “cose importanti” non si possono descrivere.
Perché le “cose importanti” prendono l’anima! E le parole che vogliono toccare le cose dell’anima, sono come le dita di una mano che cercano di toccare il polso: non ci arriveranno mai!

Non ti dirò le due parole che hanno generato Magabald perché la loro fusione ha generato ormai un’entità unica, inscindibile.
Ha generato un nome che ha ormai una sua identità.
Non è più necessario sapere. Magabald è! Magabald vive!
Quindi, questo si, possiamo dire che Magabald già dal suo nome è una fusione e vive di fusione…
Si, Magabald è una fusione di bella gente!
Diciamola tutta: Magabald è la fusione di gente che probabilmente già di suo era “bella che fusa”.

Magabald è una somma di personalità che non fa mai lo stesso totale.
È una quantità che si spalma, è un’onda che travolge e avvolge… Magabald trascina!

Programma radiofonico? Programma televisivo? Spettacolo teatrale? Associazione culturale?

Boh! Non mi basta, Magabald è di più: è un’alchimia perfetta!

Magabald è magia. Magabald è un paradiso per folli!

Magabald è il luogo/non luogo dove puoi essere chi ti pare, dove puoi liberare le tante persone che ti abitano. Senza vergogna.
Senza paura di essere giudicato, accettando fino in fondo il fatto che: non siamo una cosa sola!

La verità è che non si può raccontare quando in radio esplode lucida e impertinente la follia più feroce, quando in Teatro la platea diventa un catino che ribolle di risate, non si può raccontare quando si accende la telecamera e parte inarrestabile il flusso creativo.

No, non si può raccontare! E allora più non dirò…

Curriculum Vitae di Magabald

Nasce a Gualdo Tadino (PG) come programma radiofonico, tra le pieghe del palinsesto della già ben nota emittente radiofonica locale Erreti 101.200, nel lontano dicembre del 2003. Ancora oggi esiste e resiste!

Nel frattempo in tutti questi anni è anche diventato per ben cinque volte uno spettacolo teatrale da “tutti esauriti”, pardon, da tutto esaurito al Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino!!

Sempre più nel frattempo è stato, tra le pieghe del palinsesto della già ben nota emittente televisiva locale TRG, anche un programma televisivo da Gennaio a Maggio 2014 (16 puntate) e da Marzo ad Aprile 2015 (6 puntate).

Quindi mi raccomando, care emittenti televisive e radiofoniche, in futuro non fate più pieghe all’interno dei vostri palinsesti sennò Magabald ci si infila.

Inoltre e infine Magabald, a sua insaputa, (come spesso succede in Italia) è diventato anche Associazione Culturale, ma “Quelli di Magabald” giurano che non ci hanno fatto apposta…